Bookmakers inglesi vs italiani

sitiscommesseinglesi.com recensioni bookmaker inglesi e italiani

Da quando le scommesse sportive hanno iniziato a funzionare in un formato online, molti bookmaker sono emersi per entrare in questo mercato da milioni di euro. Due dei paesi con i migliori bookmakers sono l’Italia e l’Inghilterra, due giganti del gioco d’azzardo con un gran numero di scommettitori e utenti di altre piattaforme di gioco.

Quali sono le differenze tra i bookmaker italiani e i bookmaker inglesi?

Vediamo una lista dei migliori bookmakers inglesi e italiani nel 2022.

I migliori bookmaker inglesi nel 2022Bonus siti inglesiI migliori bookmaker italiani nel 2022Bonus siti italiani
BET365 100 euroSNAI320 euro + Bonus senza deposito 5 euro
888sport100 euro + 5 euro bonus casinòSISAL100% fino a 200 euro
Betway20 euroUnibetCashback Settimanale 10%
William Hill215 euro Gioco Digitale5 Euro
  NetbetNO

 Mentre ci sono diversi fattori che possiamo considerare per determinare queste differenze, ci sono due cose principali da considerare quando si cercano quali bookmakers sono i migliori per i giocatori, considerando licenze e promozioni.

In generale, i bookmakers inglesi tendono ad essere ben conosciuti nel mondo, dato che le scommesse sportive si sono sviluppate maggiormente in questo paese. La licenza britannica è molto importante ed è un sigillo di garanzia in tutto il mondo.

In Italia ci sono due tipi di licenze, le aams, che sono approvate direttamente dallo stato italiano, e le non aams, che sono legali ma sono regolate da norme di diritto internazionale che sono approvate da altri paesi, soprattutto Malta e Curacao.

Questa differenza nelle licenze si nota nei tipi di bookmakers, dato che i siti aams tendono ad essere più sicuri dal punto di vista del supporto del governo italiano, ma sono anche più limitati nelle promozioni, dato che le tasse del paese limitano le possibilità dei bookmakers. 

Naturalmente, il fatto che un sito sia non-aams non è importante per un giocatore se il bookmaker straniero ha una licenza di qualità da presentare, che gli dà la garanzia di sicurezza per i giocatori.

Conclusione sui siti di scommesse inglesi contro quelli italiani

Sia i bookmaker italiani che quelli inglesi sono generalmente sicuri e hanno una grande lista di eventi su cui scommettere che sono molto attraenti per i giocatori. Bisogna riconoscere che i bookmakers inglesi di solito hanno un punto a loro favore rispetto ai bookmakers italiani: i bonus e le promozioni.

Normalmente, i siti aams hanno promozioni più limitate di quelli inglesi e questo è qualcosa di molto importante quando si sceglie un posto per scommettere. D’altra parte, per i giocatori italiani c’è anche un vantaggio sui siti aams: tutte le piattaforme sono in italiano e hanno un servizio clienti italiano, il che migliora le possibilità di eliminare dubbi e fare domande o reclami. In termini di sicurezza, di solito non c’è differenza se le licenze sono di alta qualità.

Questo è qualcosa che dovrebbe sempre essere controllato prima di scommettere in un allibratore, perché senza la sicurezza del sito, tutto il resto perde valore. Ecco perché si dovrebbe sempre giocare su siti sicuri.  

I siti di scommesse inglesi sono legali? E quelli italiani? 

In entrambe i casi possiamo parlare di siti legali sempre e quando essi presentino una licenza registrata o in Italia o a Londra. 

Sono migliori i siti di scommesse inglesi o gli italiani? 

In quanto affidabilità in entrambi i casi ci possiamo affidare assolutamente di entrambe le licenze e produzioni. Per quanto riguarda limiti di prelievi e bonus migliori, non c’è paragone i siti inglesi riescono ad offrire un margine più elevato. 

Che differenza c’è fra l’assistenza di un bookmaker italiano ed uno inglese? 

Le differenze rimangono solo nell’utilizzo linguistico e negli orari di attenzione. Normalmente i siti inglesi hanno una marcia in più oltre che a gestire i siti in più lingue. 

Si può giocare su un sito di scommesse inglese o meglio sceglierne uno italiano? 

Sia che il sito abbia una licenza inglese che italiana, nessuno ci può proibire di aprire un conto gioco e divertirci coi nostri soldi.